Ep.21- NATO SENZA GAMBE, CRESCIUTO SENZA SCUSE | La Storia Di Zion Clark💪

Questa è l’incredibile storia di ZION CLARK, un ragazzo di 22 anni al quale la vita ha tolto tutto sin dal primo giorno. Nato senza gambe a causa della sindrome “regressione caudale”, e abbandonato dalla madre alla nascita, trascorre i suoi primi 16 anni tra una casa d’affidamento all’altra, fino a che non scopre il wrestling e l’amore di una nuova madre.
Sono andato a incontrarlo a Los Angeles dove vive col suo team: “Real Deal” e abbiamo passato una giornata insieme che molto difficilmente potrò dimenticare.
In questo episodio c’è tutta la sincerità di un ragazzo cresciuto nei peggiori ghetti americani che mi racconta senza filtri com’è stato difficile sopravvivere, ma come adesso è pronto a diventare un vero campione e stupire il mondo alle prossime olimpiadi di Tokyo 2021.

Sostieni il progetto con 1€ su PATREON:

Sito ufficiale del Team di Zion Clark:

PROGETTO HAPPINESS è anche su:
► INSTAGRAM –
► FACEBOOK –
► FACEBOOK GROUP –
► WEBSITE –
► LINKEDIN:
► NEWSLETTER –

Nguồn: https://appstore.com.vn/

Xem thêm bài viết khác: https://appstore.com.vn/giai-tri

33 thoughts on “Ep.21- NATO SENZA GAMBE, CRESCIUTO SENZA SCUSE | La Storia Di Zion Clark💪

  1. 🇮🇹SOTTOTITOLI IN ITALIANO da attivare🇮🇹
    •Se lo guardi dal cellulare, devi cliccare i tre puntini.
    •Se sei sul pc, devi cliccare sulla rotella delle impostazioni.⚙

  2. bello, mi piace questo progetto, anche a me piace conoscere persone e le loro storie.
    Grande Peppe!!!

  3. non ci credo , anche alla nasa ti hanno ospitato e da buon siciliano hai incontro luca ! ti invidio peppe in modo positivo , come un esempio da seguire , ti distingui dai youtubers che ci sono , continua cosi ! 🙂

  4. Mi fa veramente tristezza il fatto che dopo l'esperienza in Corea, le visual siano calate di molto…

  5. Questo ragazzo è fenomenale.
    Tu Giuseppe sei una bella persona, dentro e fuori. Spero che potrai riprendere a viaggiare al più presto.
    Video bellissimo, peccato per il clown nel finale, ma va bene…servono ad intrattenere 😉😉👋👋👋

  6. 10 dislike… wtf?! Mi chiedo quanto stiano male queste persone per non apprezzare un video del genere. Grazie di cuore, continua così!

  7. Questa è una storia da brividi un ragazzo che è partito dal nulla senza la famiglia alle spalle e con l'aggravante di una disabilità è comunque riuscito a realizzare i suoi sogni. Questo mi fa riflettere. Bravo Giuseppe queste si che sono storie da raccontare👏👏

  8. Sei migliorato moltissimo nel videomaking! Si nota molto nelle scene degli allenamenti! Complimenti davvero!

  9. Bellissimo video! Sia di contenuti che di montaggio. Complimenti Giuseppe per il tuo progetto!

  10. Sei un grande Giuseppe io avrei ancora un botto di domande sulla korea del nord lo so che è vecchio però. Sto ragazzo è un grande ne go conosciuti di ragazzi così ma mai come lui

  11. Impossibile dire quale sia il mio episodio preferito Giuseppe, tutte queste storie di felicità sono uniche e tu le stai raccontando al meglio. La vita è un dono e nutrirsi quotidianamente della felicità che ci è stata data è un potere incredibile, che spesso sottovalutiamo o non vediamo proprio. Questo è quello che fa Zion, ha saputo superare ogni ostacolo e continua a migliorarsi sfida dopo sfida, giorno dopo giorno. Io personalmente non vedo qualcuno da compatire in quanto "più sfortunato di me", ma un uomo forte, da ammirare e da cui prendere ispirazione. Se è vero anche che la felicità sia contagiosa, allora ti ringrazio come sempre di averne condivisa un po' con noi! 🙂

  12. Giuseppe questa volta hai superato te stesso e non parlo solo dei contenuti… Siamo al top anche come filmaker.
    Complimenti…
    Pet me il tuo è miglior canale di tutto youtube se ce ne sono altri belli al più possono stare al tuo livello ma non possono superarlo hai toccato il vertice attualmente raggiungibile…ti meriteresti la medaglia d'oro da campione del mondo alle olimpiandi dei filmaker se ci fossero…
    Grazie!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *